A.S.D. Skorpions Varese - Squadra di Wheelchair Hockey
Skorpions Varese, Associazione Sportiva Dilettantistica di Wheelchair Hockey conosciuta in Italia e all'Estero, fiwh, federazione italiana wheelchair hockey, ewh, electric wheelchair hockey
Logo A.S.D. Skorpions Varese
2.5su 5.0 by WebstatsDomain
Sede Legale Via Piaggio 41 21040 Besnate (VA) Lombardia Italia
P.IVA 02125760021
Sede Amministrativa - c/o L.V. Centro Lab. Dati S.a.s. Via Battaglia S. Martino 50/B 21030 Cuveglio (VA) Lombardia Italia 0332-650979 0332-624226
Claudio Carelli silverhawk@tin.it 0331-219555
Webmaster G. Santeramo teramosan@libero.it
Cronache Campionato 2014-2015

“ Buona la Prima ”

image cronaca Bologna Varese 2014

to un vero e proprio spettacolo. Subito dal primo quarto di tempo, conclusosi col punteggio di 4 a 4, la partita, appare molto equilibrata. I Rangers privilegiano l'attacco frontale con tiri potenti dalla tre quarti mentre gli Skorpions hanno un attacco più manovrato ed avvolgente sui lati, il tutto condito da continui capovolgimenti di fronte. Il secondo quarto registra una leggera supremazia di Bologna che, approfittando di alcune palle perse dai Varesini, si portano in vantaggio per 6 a 4.

Nell'intervallo i coach, Moretta e Maino, visto il vantaggio assunto dai Rangers decide di ritoccare la squadra con le sostituzioni che faranno la differenza, infatti mentre la squadra bolognese sostituisce un’ottimo Bortolini (4 gol solo nel primo quarto) con Felicani, esordisce nella porta biancorossa il giovane Filomena al posto della Cremona (scelta coraggiosa dei due tecnici ma che alla fine peserà sull’esito dell’incontro) ed entra il più vivace Matteo Innocenti al posto di un’ottimo Mutti in fase difensiva e d’impostazione.

La svolta si realizza in questo terzo quarto, dove gli Skorpions salgono in cattedra ed iniziano a sciovinare un convincente gioco d'attacco nonostante l'attenta difesa dei Felsinei; i cambi danno subito ragione agli ospiti che in pochi minuti ribaltano il doppio svantaggio e si portano addirittura sul 6-8 grazie proprio alla doppietta del giovane Innocenti e alla vena realizzativa del Capitano, mai così lucido sotto porta. Nell’ultimo quarto con la marcatura asfissiante del giovane varesino su Felicani, sale in cattedra Liccardo che con i suoi gol tiene in bilico il risultato.

Così fa anche Fattore, forse il più fresco degli Skorpions, che con i suoi gol tiene a distanza gli avversari fino al miracolo di Filomena che toglie la gioia del gol e del pareggio a Felicani, con comprensibile delusione per i Rangers contrapposta all'esaltazione per il primo successo in campionato degli Skorpions, la partita si conclude col risultato di 9 a 10. Nessuna delle due squadre ha dimostrato di essere superiore all’altra, la forza fisica, a lungo andare, poteva pendere dalla parte dei padroni di casa, ma i cambi e la panchina lunga degli ospiti hanno permesso alla squadra Varesina d’imporsi, il pareggio forse sarebbe stato il risultato più giusto, ma vanno segnalate anche le ottime parate di Galavotti che non hanno permesso agli Skorpions di scappare via.

Partita vera e dura ben tenuta in mano dagli arbitri, ma ci teniamo a sottolineare la sportività con cui le due squadre si sono affrontate. Subito pronti a fermarsi quando l’avversario era in difficoltà o per la mazza in terra o per problemi alla carrozzina, addirittura facendo annullare un gol fatto da dietro la metacampo che l’arbitro aveva dato buono. Ed è appunto per questo motivo che nominiamo come migliore in campo, Matteo Bortolini, un’esempio per le nuove leve. Giocate sublimi, gol fantastici e una lealtà che pochi atleti e tecnici conoscono. Di sicuro Skorpions e Rangers vorranno dire la loro fino all’ultima partita, tutto a vantaggio della spettacolarità per un girone che promette battaglia per i due posti che valgono l’ammissione alle Fasi Finali.

“THIS IS WHEELCHAIR HOCKEY”

Theme by Luiszuno.com - Sito Ottimizzato per Mozzilla Firefox
© 2004-2017 - Copyright Skorpionsvarese.com - Webmaster: G. Santeramo